martedì 31 maggio 2011

Marmellata di Fragole

Il periodo estivo è particolarmente adatto a questo tipo di lavorazione in quanto offre una vasta varietà di frutta e verdura. Niente da togliere agli altri periodi stagionali che, seppur in varietà minori, offrono nel loro piccolo particolari prodotti.
Trasformare e conservare la frutta e la verdura significa bloccarvi il procedimento di deperimento, e quindi poterla gustare in qualsiasi periodo dell'anno. Ci sono vari modi per trasformare la frutta e la verdura: con l'aiuto di conservanti naturali, con la cottura, con l'essiccazione e con la sterilizzazione.




Ingredienti:
1kg di Fragole già pulite;
1kg di Zucchero.

Tagliate le fragole a pezzetti, ponetele in una casseruola a bordi alti con lo zucchero e fate cuocere per 15 minuti.
A questo punto prendere il mini-pimer e passare la preparazione per ridurla ad un composto liquido privo di pezzetti.
Cuocere per un'ora circa sempre mescolando o fino a quando non avrà raggiunto la giusta densità.
Appena pronta versarla nei vasetti ancora bollente, chiudere il coperchio e, per creare il sottovuoto, posizionare i vasetti capovolti su un pezzo di legno fino al totale raffreddamento.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di "Dolcezze di Nonna Papera":

2 commenti:

  1. uno spettacoloooo :)))) bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara! La aggiungo subito alla raccolta....aspetto altre ricette...di tempo ne hai =) Ciao

    RispondiElimina